Main menu

Chi siamo

L’Unione Italiana Ciechi, fondata nel 1920, ha assunto dal 2006 la denominazione di “Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti”.

L’UICI è un ente morale con personalità giuridica di diritto privato, cui la legge e lo statuto affidano la rappresentanza e la tutela degli interessi morali e materiali dei non vedenti nei confronti delle pubbliche amministrazioni.

Dal primo Gennaio 1998 ha acquisito la natura di organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS).

L’Associazione è strutturata secondo un principio democratico, per cui il suo nucleo primario sono le Sezioni provinciali, presenti sull'intero territorio nazionale.

Per quanto riguarda la Regione Toscana, in ogni capoluogo di provincia è attiva una sezione dell’UICI: Firenze, Arezzo, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Prato, Siena, Pistoia (localmente è presente anche la Sezione di Montecatini).

La Sezione provinciale di Firenze, in linea con i principi fondanti dell’Unione italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, ha per scopo l'integrazione nella società delle persone che non vedono, che vedono molto poco e di quelle che oltre alla disabilità visiva hanno un'altra disabilità.

Infatti essere non vedente, non significa trovarsi in una situazione disperata: se si interviene in tempo e nella maniera giusta, potendo conoscere gli strumenti, le tecnologie dedicate, i benefici e le agevolazioni che le pubbliche amministrazioni e la nostra associazione mettono a disposizione, la persona che non vede, che vede male, che perde la vista può fare molto di più di quel che si immagina.

A tal fine l’UICI di Firenze fornisce tutta una serie di servizi e promuove numerose iniziative.

Coloro che si rivolgono alla nostra associazione trovano quindi persone disponibili a scambiare le proprie esperienze ed informazioni e ad offrire il proprio aiuto, per rendere la vita di chi ha bisogno più agevole.